+39 393 9269527

info@podologistlab.it

Sindrome del Tibiale Posteriore

Cosa è il Tibiale posteriore?

Il Tibiale posteriore è un muscolo che origina dalla tibia e dalla membrana interossea posta tra la stessa tibia ed il perone. Distalmente il tendine ha decorso mediale dietro il malleolo: si porta quindi verso lo scafoide inserendosi al suo tubercolo con un fascio fibroso che si estende fino al primo cuneiforme.

Anatomicamente il muscolo è in massima parte coperto dal tricipite: in basso deborda e si pone superficialmente appena al di sotto ed a fianco del tendine di Achille
Il muscolo determina la flessione plantare del piede e contemporaneamente l’adduzione e la torsione interna (movimenti di supinazione). Tale azione si combina in modo variabile con altri muscoli in parte agonisti ed antagonisti: si ricordi, ad esempio, che la torsione interna e l’adduzione avvengono in sinergia con il tibiale anteriore con il quale c’è altresì antagonismo nella flessione plantare.
Durante lo svolgimento del passo il tibiale posteriore controlla il movimento di pronazione limitandolo ed è un muscolo determinante per la stabilità mediale del piede. La sua funzione diventa particolarmente impegnativa quando abbiamo a che fare con un piede che tende al piattismo o comunque con un retropiede valgo. In questi casi il muscolo è, per compenso, leggermente ipertrofico dovendo sopportare un carico maggiore.

Le Patologie

Una situazione di sovraccarico funzionale del tibiale posteriore può portare a patologie diverse che riguardano il tendine stesso e le sue inserzioni prossimale e distale. Vediamo di riassumerle:
  • Entesopatia dell’inserzione distale del tibiale posteriore. In taluni casi possiamo arrivare a fratture da stress dello scafoide, la parte ossea dove si inserisce lo stesso tendine
  • Entesopatia dell’inserzione prossimale del tibiale posteriore in corrispondenza della tibia. Nei casi cronici possiamo avere una alterazione della parte periostale che riveste l’osso: sono le cosiddette periostiti tibiali.
  • Tendinite, tendinosi , lesioni parziali del corpo tendineo del tibiale posteriore
  • Lesione completa del tibiale posteriore